BAND


quarta-feira, 30 de março de 2016

CORRIERE DELLA SERA- Marò, dall’India doccia fredda per Girone «Sul rientro richiesta inammissibile»

SOUTH AFRICA NEWS- Justice dept to appeal decision to release Janusz Walus

HONG KONG NEWS-Legco elections our last chance, says leader of moderate Hong Kong political party Third Side

INDIA NEWS-THE HINDU NEWS-

OGLOBO-O RIO DE JANEIRO ESTÁ FALIDO.CADE O DINDIM DOS TRABALHADORES.

PORTUGAL NOTICIAS -SAPO ATUALIDADES-Tiroteio em Lisboa faz cinco feridos


Marò, dall’India doccia fredda per Girone
«Sul rientro richiesta inammissibile» foto

Girone firma al commissariato di Chanakyapuri, vicino all’ambasciata d’Italia a New Delhi
Girone firma al commissariato di Chanakyapuri, vicino all’ambasciata d’Italia a New Delhi
di Annalisa Grandi
Le Osservazioni scritte dell’India e depositate al Tribunale arbitrale dopo la richiesta dell’ambasciatore Azzarello all’Aja: «C’è il rischio che Girone non ritorni in India nel caso fosse riconosciuta a Delhi la giurisdizione sul caso» Anche l’India ora vuole chiudere il caso 
di Danilo Taino

L’uccisione dei pescatori 4 anni faFOTOSTORIAGeraci
     
CORRIERE TV

approfondimenti & inchieste

I MONUMENTI DISTRUTTI DALL’ISIS

Palmira in 3D 
grazie all’Italia foto
L’arco «stampato» dal robot: video
Prima e dopo la distruzione di Isis

di Nicola Di Turi
Il progetto al vaglio del governo degli Emirati sarà presentato a Londra il 19 aprile. L’idea di due aziende toscane: saranno «stampati» blocchi di marmo grezzo e pietra arenaria. Il materiale proverrà da Carrara e dalle Alpi
Il robot «pialla» il modellino dell’arco di trionfo distrutto 
Palmira, il robot che la farà «risorgere» costa 300 mila euro
 Parla l’archeologa italiana: 
«Ecco le tecnologie
per intervenire»di P. Conti

IERI E OGGI Il sito archeologico come era prima di Isis e come 
è oggi di Cristina Argento
   
PALAZZO CORSINI

Per fare l’Europa 
non basta l’euro
Bisogna tornare 
all’umanesimo

di Paolo Di Stefano
In mostra a Roma le opere fondamentali della cultura «comunitaria»: 186 manoscritti e stampe provenienti dalla Biblioteca Corsiniana, da altre biblioteche pubbliche della capitale e dalla Vaticana. In aggiunta codici latini 
e testi greci, arabi ed ebraici
     

     
TRAPANI

Mafia, affari e cemento: in cella
anche un imprenditore antiracket

di Felice Cavallaro
Cinque arresti: clan favoriva costruttore insospettabile, ben mimetizzato
nel pianeta antimafia come membro del Collegio dei probiviri dell’antiracket 
di Alcamo, il paese del trapanese regno del boss latitante Messina Denaro
   

Nenhum comentário:

Postar um comentário